1000usi E… UN ROMANZO!

Veit Heinichen – “Il suo peggior nemico”

“Anton aveva portato a tavola uno spuntino. Il profumo di uova strapazzate con speck e patate, sulle quali aveva spolverato un po’ di prezzemolo dell’orto finemente tritato, richiamò l’attenzione delle due teste pelate dal collo taurino. Un bricco di caffè appena fatto stava sul tavolo, assieme a Kaminwurz, salumi affumicati, speck, cetrioli sott’aceto, cren e una pagnotta con lievito naturale, che si ridusse in fretta. Dopo nemmeno un’ora Toni servì il primo giro di birra.”

Veit Heinichen – “Il suo peggior nemico”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...